Utilizziamo i cookies per offrirti una navigazione personalizzata e migliorare il nostro sito.
Per maggiori informazioni su cosa sono i cookies, come li utilizziamo e come rimuoverli, consulta la nostra Informativa sui cookies.
Iniziando la navigazione del sito, acconsenti all’uso dei cookies.

Calcio Prima Categoria - Si è concluso il campionato

Pubblicato: Giovedì, 12 Maggio 2016 Scritto da Segreteria

calcioprima pro molareNell’ultima giornata del campionato di Prima Categoria sono giunti i verdetti definitivi per le due compagini della zona che vi hanno preso parte. La Silvanese fallisce la partecipazione ai playoff, mentre il Pro Molare centra la salvezza diretta. A nulla è servita l’ampia vittoria casalinga per 5-0 contro il Felizzano per una Silvanese che si è vista soffiare la partecipazione ai playoff dalla vittoria del Castelnuovo Belbo in quel di Lu Monferrato. Troppi i punti che dividono le due squadre e così la compagine di Tafuri chiude qui la stagione. Sesto posto finale con 47 punti frutto di 13 vittorie e otto pareggi a fronte di nove sconfitte. Certo il rammarico per non aver centrato gli spareggi promozione è grande in casa silvanese ma, obiettivamente, nel corso della stagione sono stati buttati al vento troppi punti che nel finale si sono rivelati decisivi.

Nel precampionato erano in molti a vedere nella Silvanese una possibile protagonista del torneo dal momento in cui l’organico era di tutto rispetto, qualcosa però non ha funzionato al meglio ed ora occorrerà gestire bene la prossima stagione.
Obiettivo, invece, centratoper il Pro Molare che raggiunge la salvezza diretta grazie al pareggio per 1-1 a Quattordio e la contemporanea sconfitta per 3-0 della Fortitudo a Cassine. La posizione finale è stata un quint’ultimo posto con 35 punti all’attivo frutto di 8 vittorie e 11 pareggi con altrettante sconfitte al passivo. Ad inizio stagione il Presidente Canepa aveva ampiamente manifestato che il conseguimento della salvezza sarebbe stato un obiettivo da sottoscrivere e così è stato. La formazione guidata dal tecnico Carosio ha certamente sofferto nel corso dell’intero campionato subendo anche qualche sonora sconfitta, ma nel complesso a dimostrato di essere un gruppo affiatato con il merito di credere fino in fondo alla salvezza. Ora occorrerà capire cosa sarà possibile fare per la prossima stagione, molto dipenderà dalla collaborazione degli sponsor che nella corrente stagione sono stati vicini alla società.