Utilizziamo i cookies per offrirti una navigazione personalizzata e migliorare il nostro sito.
Per maggiori informazioni su cosa sono i cookies, come li utilizziamo e come rimuoverli, consulta la nostra Informativa sui cookies.
Iniziando la navigazione del sito, acconsenti all’uso dei cookies.

palla a spicchi a

Pallacanestro - Il giocatore che non doveva esserci

Pubblicato: Martedì, 03 Febbraio 2015
Scritto da Eschet

Marco Armana pallacanestroLe stagioni vincenti si programmano. Ma poi a volte le coincidenze fanno la differenza. Nel 2008 la Red Basket, targata per il secondo anno Giuso, ha tutto per provare il salto di categoria. In estate, per il ruolo di guardia, è arrivato Davide Gorini, esperienza e vittorie in categorie superiori. Con lui, da Vado, arriva Carlo Prandi, pivot che nelle giornate buone mette assieme stazza e tecnica. E' tornato poi, dopo due anni di distacco, Andreas Brignoli: punti, visione di gioco. Manca forse un giocatore di complemento che sappia sfruttare gli spazi creati dall'attenzione che le difese avversarie devono dare ai protagonisti. In novembre Tortona decide di "tagliare" Marco Armana, ala che il suo esordio nei campionati senior l'aveva fatto proprio a Ovada nel 2002. Poco atletismo, grande intelligenza, ottima mano, specie quando la palla "pesa". 

Leggi tutto: Pallacanestro - Il giocatore che non doveva esserci